LA STRADA DEL SUCCESSO
INIZIA DA QUI

Hamburger Month: sgarrare con un hamburger? A maggio si può!

Pubblicato il 22/05/17 14.22

Quante sono le persone che nelle ultime settimane hanno deciso di mettersi a dieta per prepararsi al meglio alla prova costume? Certamente questo è il periodo in cui cerchiamo di mettere in atto i nostri buoni propositi e, forti delle diete che promettono di farci dimagrire senza sforzi, sconvolgenti prodotti anti-fame e strategie più o meno valide per perdere peso da cui siamo circondati, siamo determinati a non cedere alle tentazioni.

Oltreoceano però non la pensano proprio così, infatti hanno scelto proprio il mese di maggio per celebrare l’alimento americano per eccellenza: l’hamburger. Ebbene sì, un intero mese dedicato a questa pietanza nata negli USA e diventata così famosa in tutto il mondo. La ragione è facile da comprendere: in America ogni occasione è buona per gustare un buon hamburger, disponibile ormai in infinite varianti, dalla più semplice a quella più elaborata e ricercata. E pensare che nasce dagli avanzi di cibo non utilizzati! Eppure al giorno d’oggi, ci basta sentirne il profumo per avere l’acquolina in bocca.

Per non essere da meno, Wall Street English vi propone due ricette per un hamburger per tutti i gusti.

 

Hamburger di manzo con cipolle caramellate, n'duja e bufala

Tagliate la cipolla di tropea a fette e poi a dadini, soffriggetela in padella con 2 cucchiai di olio, 4 di acqua, 4 di aceto e 1 cucchiaio zucchero. Cuocete dolcemente per circa 5 minuti, finché i dadini di cipolla risulteranno caramellati. Intanto pulite il pomodoro e tagliatelo a fettine. Tagliate a fettine anche la mozzarella di bufala (200 grammi).

Condite la carne (400 grammi) con un pizzico di sale e una macinata di pepe, massaggiatela con un filo di olio e formate 4 hamburger. Cuoceteli sulla griglia 3 minuti per lato.

Tagliate a metà i panini e tostateli sulla griglia. Spalma i panini tostati con la n’duia. Farciscili con l’insalata, gli hamburger, i dadini di cipolla caramellati, la bufala e il pomodoro affettati. 

 

E per i vegetariani? Ecco la ricetta del Vegburger

Saltate le erbette (500 grammi) in precedenza tagliate a striscioline in una padella calda con un filo di olio, il peperoncino e 1 spicchio d'aglio; salate le verdure e cuocetele fino a che l’acqua non si sarà ritirata.

Lasciate raffreddare le verdure poi mescolatele con ricotta (150 grammi), parmigiano e un uovo e formate delle polpette grandi, poi schiacciatele per renderle simili a un hamburger.

Passate i vegbrurger nel pane grattugiato e cuoceteli in padella con un filo di olio finché non saranno ben dorati. Tagliate i panini a metà, tostate il lato interno, spennellatelo con olio extravergine d’oliva e farcite i vegbrurger con insalata verde, mostarda di peperoni (o con peperoni agrodolci) e il cipollotto tagliato a fettine sottilissime. A piacere si può aggiungere qualche foglia di basilico, per esaltare ulteriormente il sapore, e fettine sottili di mozzarella.

Buon appetito!!

Argomenti: Travel&Fun

Commenti