LA STRADA DEL SUCCESSO
INIZIA DA QUI

IELTS! And you? Le principali certificazioni della lingua inglese

Pubblicato il 09/05/17 11.42

Avete mai pensato di prendere una certificazione d’inglese? Se la risposta è sì, avete un buon motivo per leggere questo articolo. Se la risposta è no, avete un motivo ancora migliore per farlo. Buona lettura!

Certificazioni d’inglese...

1 ...cosa sono?

Una certificazione è come una fotografia del nostro livello e capacità linguistiche in un certo momento. Nel tempo resta la “foto”, ma il nostro livello reale può cambiare, infatti non tutte le certificazioni durano per sempre (vedi punto 3 di questo articolo).

2...perché?

Sono necessarie per essere ammessi nelle università straniere e spesso per lavorare all’estero. Per molti invece è un modo per “mettere un punto” ai loro anni di studio o semplicemente per mettersi alla prova con la lingua.

3... sì, ma quali?

Capita di sentire: “Ho bisogno di una certificazione C1”, ma C1 è un livello, non una certificazione! Facciamo un po’ di chiarezza.

  1. I livelli di riferimento sono quelli del Quadro Comune Europeo, e sono 6: Livello Base (A1 e A2), Livello Autonomia (B1 e B2) e Livello Padronanza (C1 e C2).
  2. Le tipologie: alcune certificazioni (IELTS, TOEFL e TOEIC) hanno un unico esame per tutti i livelli e attestano “dove siamo nella scala”. Tutti passano l’esame, ma con voti diversi: più siamo avanti con l’inglese più il voto sarà alto. Altre certicazioni (Cambridge e Trinity) hanno invece esami diversi per ogni livello. Quindi se sono a un livello B2 di inglese farò probabilmente l’esane First Certificate della Cambridge (FCE) per attestarlo, mentre se sono al C2 farò il Proficiency (CPE), entrambi dispensati dalla stessa istituzione, la Cambridge University.
  3. “Niente è per sempre”.. le certificazioni Cambridge e Trinity non hanno scadenza! Generalmente questi esami sono più articolati e più difficili da preparare, ma poi valgono a vita. IELTS, TOEFL e TOEIC hanno validità per 2 anni. In compenso sono esami più mirati a uno scopo specifico: l’IELTS è il più indicato per studiare nelle università europee, il TOEFL, per studiare in quelle americane e il TOEIC per lavorare all’estero.

Volete saperne di più sulle certificazioni di inglese? Avete ancora domande? Chiedete pure a noi!

Argomenti: Education & Career

Commenti

Non perderti nessun contenuto: