LA STRADA DEL SUCCESSO
INIZIA DA QUI

Corsi di inglese personalizzati: una guida per sceglierlo in base alle tue esigenze e i tuoi obiettivi

Pubblicato il 21/01/20 12.30

Smiling casual young man with headset using computer in a bright office

Al giorno d’oggi, perfezionare la propria conoscenza dell’inglese è importante per una serie infinita di motivi, legati sia alla sfera professionale che a quella personale. Le scuole di lingue e i corsi di inglese presenti sul mercato sono davvero tanti, ma come scegliere il partner giusto? E come selezionare il percorso più adatto alle tue esigenze e ai tuoi obiettivi? 

Di seguito ti presentiamo una guida schematica per la scelta dei migliori corsi di inglese personalizzati. Prima di tutto ti aiuteremo a trovare la scuola di lingue a cui affidarti e poi ti affiancheremo nella selezione del corso vero e proprio. Partiamo!

 

Come scegliere la scuola di lingue

  1. Il metodo di insegnamento

Quello che fa la differenza tra le diverse scuole di lingue è spesso il metodo di insegnamento. A modelli più tradizionali, che prevedono le classiche lezioni frontali in aula con insegnante, si vanno contrapponendo negli ultimi anni metodi altamente alternativi, che prevedono la totale sostituzione dell’elemento umano con strumenti di insegnamento computer-aided. Anche in questo contesto, possiamo dire che la virtù sta nel mezzo: utilizzare metodi nuovi e interattivi è sicuramente utile (anche per le possibilità di fruizione a distanza che essi offrono), ma la presenza di un insegnante qualificato con cui confrontarti e a cui esporre dubbi e perplessità è ugualmente fondamentale. Potendo scegliere, è meglio orientarsi verso le scuole che offrono modalità di “blended learning”, cioè apprendimento misto. 

  1. La suddivisione in livelli

È fondamentale che la scuola di lingue che stai valutando utilizzi schemi conformi al CEFR, Common European Framework of Reference for Languages, lo standard elaborato dal Consiglio d’Europa per la valutazione della competenza in lingua straniera. Il CEFR prende in considerazione le diverse abilità - lettura, scrittura, ascolto e produzione orale - e individua tre fasce di competenza: A - Base, B-Autonomia e C-Padronanza, ulteriormente suddivise in 6 livelli (A1, A2, B1, B2, C1, C2) e 3 sottolivelli (A1+, B1+ e B2+).  Le migliori scuole sono quelle che partono da un test di livello e pongono da subito un livello obiettivo a cui arrivare, inserendo lo studente (nel caso di lezioni di gruppo) in una classe di livello omogeneo. Lavorare su un livello troppo alto rischia di demotivarti, troppo basso invece di annoiarti: per stimolarti, le lezioni devono essere al livello giusto per te!

  1. Il prestigio della scuola

È sempre necessario che ti affidi a partner esperti, che abbiano un’esperienza consolidata e riconosciuta a livello internazionale. Il prestigio della scuola è garanzia di qualità per i corsi di inglese che eroga: prima di effettuare la tua scelta, quindi, informati sulla storia dei vari istituti, sulla loro competenza, magari sull’esperienza di studenti che hanno già seguito un corso con loro. Le recensioni sono preziose!

  1. Il personale docente

Altro fattore da tenere in considerazione è la qualità del personale docente. Chi tiene i corsi? Gli insegnanti sono esperti, qualificati e formati per l’insegnamento? Sono aggiornati e si basano su materiali validi? Anche nel caso di corsi di lingua, sono anche le persone a fare la differenza. 

  1. Le possibilità di personalizzazione

L’ultimo criterio che ti indichiamo riguarda le possibilità di personalizzazione del corso che la scuola ti offre. Nessuno studente è uguale ad un altro, nessuno ha gli stessi orari e necessità di un altro. Le migliori scuole sono quelle che ti permettono di delineare un percorso personalizzato quanto ad argomenti, focus, tempi e luoghi delle lezioni. 

 

Se sei ancora indeciso sul come scegliere la scuola di inglese, leggi il nostro ebook con alcuni consigli:

SCARICA IL CONTENUTO

 

Come scegliere il corso di inglese più adatto a te

Una volta scelta la scuola di lingue, devi scegliere nello specifico il corso di inglese che fa per te. Ecco quali criteri tenere in considerazione: 

  1. L’età e la condizione lavorativa

Il primo fattore da considerare è la tua età e condizione lavorativa: sei un giovane studente o un professionista già affermato? Esistono corsi dedicati ai ragazzi e corsi invece progettati per gli adulti, che differiscono per focus, obiettivi e modalità di erogazione: nel primo caso sono pianificati in modo da armonizzarsi con la vita scolastica e universitaria, nel secondo con gli impegni professionali. 

  1. La tua professione

Se sei un professionista o stai studiando per diventarlo, devi sapere che esistono corsi focalizzati su linguaggi professionali specifici. Per esempio, i corsi di inglese per giornalisti, per medici e infermieri, per architetti, per avvocati. Essi ti permettono di approfondire il linguaggio tecnico del tuo settore e di approfondire le costruzioni linguistiche e le espressioni più utili da utilizzare. Oltretutto, molti di essi sono riconosciuti nell’ottica della formazione professionale obbligatoria

  1. L’obiettivo che ti poni

Che cosa vuoi ottenere dal tuo corso di inglese? Consolidare la lingua in generale o concentrarti su una specifica skill tra listening, reading, speaking e writing? Approfondire il Business English o altri linguaggi settoriali? A quale livello di competenza vuoi arrivare? E in quanto tempo? Sono tutte domande fondamentali da porti per scegliere il corso più adatto che ti permetta di apprendere davvero l’inglese

  1. La necessità di una certificazione

Infine, devi chiederti se alla fine del corso vuoi ottenere una certificazione ufficiale, che può esserti magari richiesta dall’azienda per cui lavori o dall’istituto universitario in cui intendi andare a studiare. Le certificazioni sono molteplici e diversificate, e non tutti i corsi sono pensati per prepararti all’esame finale per conseguirle. Le migliori scuole di lingue ti offrono invece percorsi appositi (oltre a garantirti in ogni caso alla fine di ogni corso un attestato di partecipazione) e in alcuni casi ti permettono di sostenere l’esame direttamente nella loro sede. 

 

Ora che hai visto le cose da considerare per scegliere un corso adatto alle tue esigenze, scopri i nostri corsi di inglese:

SCOPRI DI PIÙ >>

Argomenti: Education & Career

Commenti