LA STRADA DEL SUCCESSO
INIZIA DA QUI

6 importanti consigli per migliorare continuamente il livello di inglese nella tua azienda

Pubblicato il 19/11/19 12.30

6 importanti consigli per migliorare continuamente il livello di inglese nella tua azienda - Wall Street English

Nelle aziende di qualsiasi settore, la conoscenza dell’inglese è ormai indispensabile. Permette di dare una spinta decisiva al processo di internazionalizzazione, ampliando gli sbocchi commerciali e migliorando i rapporti con stakeholders, partner e clienti esteri, ma non solo: accresce il prestigio aziendale e apre una gamma infinita di nuove possibilità. 

Per questo, è importante avere un quadro chiaro delle competenze linguistiche dei dipendenti e spingerli continuamente al miglioramento e al perfezionamento delle loro abilità. Ti chiedi come fare per migliorare il livello di inglese all’interno della tua azienda? Segui i nostri consigli!

Incoraggia l’uso della lingua inglese sul posto di lavoro

La prima strategia che puoi adottare consiste nel cercare di incoraggiare l’uso dell’inglese nella vita quotidiana dell’azienda. Puoi per esempio promuovere momenti di conversazione (anche via internet) con partner o clienti anglofoni o organizzare scambi culturali con filiali estere. Puoi decidere delle occasioni (eventi o meeting) in cui si parli solo inglese, o in ogni caso trovare le modalità più appropriate perché chi lavora per te abbia modo di familiarizzare sempre di più con la lingua, in modo naturale e non forzato. 

Sai che, negli ultimi decenni, alcune grandi aziende straniere (seppur radicate nel loro paese) hanno deciso di adottare l’inglese come unica lingua per le comunicazioni aziendali (sia interne che esterne), a prescindere dalle esigenze di internazionalizzazione? È il caso, per esempio, della finlandese Nokia o della sudcoreana Samsung. O ancora della giapponese Rakuten, che gestisce il più grande marketplace online del Sol Levante: nel 2010 ha fatto molto scalpore la decisione del Ceo Hiroshi Mikitani di imporre l’inglese come unica lingua per qualsiasi attività interna all’azienda. La mossa, criticata da molti, ha avuto il merito di far crescere l’azienda, aprendola al mondo e portando alla creazione di nuove joint venture in Cina, Brasile e Indonesia, oltre che all’acquisizione di importanti società estere. Anche senza arrivare a questa strategia “estrema”, le aziende di più piccole dimensioni possono prendere esempio da questi giganti e trovare un metodo proprio per diffondere l’inglese tra i propri collaboratori.

 

Adotta software in lingua inglese

Perché non partire, per esempio, dagli strumenti di lavoro quotidiano? È sicuramente un’ottima idea adottare software in inglese (o selezionare questa lingua tra le alternative possibili per l’utilizzo di tutti i giorni). Questo permette ai tuoi dipendenti di assimilare naturalmente i termini più comuni del settore in cui operi. 

 

Fornisci materiale e dispense in inglese 

Altro semplice consiglio: puoi fornire ai tuoi collaboratori pratiche dispense in inglese sul vocabolario specifico del settore della tua azienda, da consultare e utilizzare nel lavoro quotidiano. Focalizza un dizionario di base necessario al tuo business e traduci termine per termine, con l’ausilio di personale competente. 

 

Dai accesso a risorse multimediali piacevoli e divertenti

L’inglese non si impara solo con le classiche lezioni frontali, anzi… Chi è stato all’estero sa bene che l’apprendimento di una lingua straniera avviene naturalmente attraverso l’ascolto e l’imitazione spontanea di suoni e vocaboli. Se (ovviamente) non è possibile organizzare vacanze studio in paesi anglosassoni per tutti i tuoi dipendenti, puoi però fare molto per fornire loro materiali interessanti e divertenti, risorse multimediali da fruire nei momenti di pausa o a casa propria. Per esempio, perché non offrire un abbonamento a piattaforme che trasmettono film e serie Tv in lingua? Chi lavora per te potrà scegliere le produzioni audiovisive che più lo appassionano, e imparare divertendosi, approfittando magari dei sottotitoli in inglese per interpretare i passaggi più difficili e migliorare la propria competenza e il proprio vocabolario. 

 

Usa le app 

Un altro prezioso aiuto può arrivare dalle app per smartphone in lingua: proponi ai tuoi dipendenti di scaricare applicazioni per lo studio delle lingue o programmi ludici che potranno poi utilizzare in modo personalizzato, nei tempi e nei modi che preferiscono. Grazie a questi strumenti, l’apprendimento diventa divertente!

 

Scegliere un valido corso di lingue

Il modo migliore per elevare il livello di inglese aziendale è scegliere corsi di inglese davvero validi. I percorsi più efficaci sono quelli che partono dalla valutazione del livello iniziale di ogni dipendente e che costruiscono per lui un programma personalizzato, con obiettivi specifici e ritmi che si adattano ai suoi impegni. Quelli che si basano sull’esperienza di tutor madrelingua appositamente formati e su materiali innovativi e aggiornati. Quelli che combinano diversi metodi di apprendimento: lezioni frontali in aula, lezioni multimediali da fruire in qualsiasi momento e in qualsiasi luogo, esercizi interattivi, sessioni di conversazione e attività sociali per fare pratica.  

È importante che i corsi di lingue che scegli siano focalizzati in particolare sul Business English, quel patrimonio di termini ed espressioni tipiche utilizzati nel mondo degli affari e nella vita quotidiana in ufficio, che comprende oltretutto diversi linguaggi specifici necessari per i vari ruoli aziendali: per esempio english for telephoning (l’inglese per le comunicazioni al telefono), english for email (per le comunicazioni via posta elettronica), english for negotiations (l’inglese utilizzato dal management per gestire le contrattazioni commerciali), english for management (l’inglese per i livelli più alti della dirigenza), english for sales (per chi opera nel settore commerciale-vendite).

In altre parole, i migliori corsi sono quelli che permettono ai tuoi dipendenti di migliorare le loro abilità linguistiche di base e di imparare l’inglese per lavorare in una multinazionale o in aziende che hanno rapporti con l’estero, apprendendo come redigere documenti essenziali nella vita quotidiana in ufficio (report, presentazioni, email ecc) e come comunicare al meglio nell’ambito delle riunioni e degli appuntamenti più importanti. 

 

Scopri come internazionalizzare la tua azienda, scarica la nostra guida per scoprire di più:

SCARICA IL CONTENUTO GRATUITAMENTE

Argomenti: Inglese per Aziende

Commenti