LA STRADA DEL SUCCESSO
INIZIA DA QUI

Come chiedere informazioni in inglese se ti trovi in un museo

Pubblicato il 29/11/19 10.48

Come chiedere informazioni in inglese se ti trovi in un museo - Wall Street English

Come comportarsi quando ci si trova fuori dall'Italia per una vacanza e si ha voglia di visitare un museo? Cosa fare quando si ha bisogno di chiedere indicazioni all'estero? Durante il tuo soggiorno ti capiterà sicuramente di visitare uno dei musei locali.

Che tu ti trovi in America o in Inghilterra (o in un qualsiasi paese di lingua anglofona) o in visita in una grande metropoli o una città d'arte, l'inglese è sempre una marcia in più. Cavarsela nelle più disparate situazioni sapendo di poter contare sulla conoscenza - almeno a livello intermedio - di una lingua tanto importante e tanto utilizzata significa partire in vantaggio e sapere che qualsiasi cosa dovesse succedere, almeno saremo in grado di comunicare.

Comunicare è qualcosa di estremamente importante, soprattutto quando ci si trova in un posto straniero, nuovo, che non si conosce e si ha bisogno di qualche indicazione o chiarimento in più. La visita al museo è una delle più classiche delle situazioni: ogni vacanza che si rispetti - da quella estiva alla gita scolastica - include almeno una visita al museo. Anche chi parte alla volta di mete che si caratterizzano, ad esempio, per la bellezza della flora, della fauna o dei paesaggi locali, cercherà dove possibile di far visita a qualche museo. E allora è più importante che mai dare un'occhiata a un po' di lessico più o meno specifico, da utilizzare nel momento in cui ci troviamo in un museo, o vi siamo diretti e abbiamo bisogno di qualche indicazione.

Come in tutte le situazioni tipicamente turistiche, è bene ricordare che ci troveremo sempre di fronte a qualcuno che conosce più lingue straniere; d'altro canto, non va dimenticato che non necessariamente chi abbiamo di fronte conoscerà l'italiano e che, a prescindere da tutto, è sempre consigliabile conoscere almeno un vocabolario di base per riuscire a cavarsela.

Per questo abbiamo raccolto alcune tra situazioni tipo, frasi ed espressioni che potrebbero tornare utili nel momento in cui ti dovessi trovare al museo e avessi bisogno di una mano, mettendole insieme in una mini guida che renderà la tua gita al museo una vera passeggiata di cultura e di piacere.

Prima di recarti al museo, controlla quali sono le condizioni per entrare, se l’ingresso è gratuito o a pagamento e se è indispensabile o preferibile acquistare il biglietto in anticipo. Se sei appena arrivato potresti non avere idea di come si raggiunga il museo. Puoi chiedere indicazioni direttamente al receptionist:

 

Can you please tell me how to get to the museum?

Mi può indicare come si arriva al museo?

Sure madam. How do you prefer going? By bus, by underground or by taxi?

Certamente. Come preferisce viaggiare? In bus, in metropolitana o in taxi?

What is the fastest way?

Qual è il metodo più veloce?

By taxi, but it is also the most expensive one. 

In taxi, ma è anche il metodo più costoso.

Or you can take the tube: It’s fast enough, but it goes underground.

O può prendere la metropolitana. È abbastanza veloce, ma viaggia sottoterra.

If you have enough time and want to enjoy the city you should choose the bus option: it is the slowest way, but you can appreciate the sight of the city.

Se ha abbastanza tempo e vuole godersi la città dovrebbe scegliere il bus: è vero, è il mezzo di trasporto più lento, ma le permette di visitare tutta la città.

 

How much is it the ticket for the museum? Are there discounts for students?

Quanto costa il biglietto per il museo? Ci sono degli sconti per gli studenti? Nel caso in cui tu sia uno studente o abbia delle convenzioni particolari, utilizza queste frasi per chiedere il prezzo del biglietto d'ingresso e se ci sono degli sconti. Un altro modo che puoi utilizzare è

Is there an admission charge?

Se, invece, da qualche parte leggi Free admission, allora vuol dire che l'ingresso è gratuito. In alcuni casi, l'ingresso potrebbe essere gratuito, ma sono ben accette le donazioni - in inglese, donation - che aiutano il museo stesso a finanziare la manutenzione o la ristrutturazione delle opere contenute all'interno.

Alcune cose che potresti chiedere nel momento in cui acquisti il biglietto in biglietteria sono:

Can I take pictures?

Posso fare foto?

no flash, please.

Solo senza flash.

Are there any guided tours today?

Sono previste visite guidate oggi?

No, madam I’m sorry. Would you like an audio guide?

No, signora, mi dispiace. Vuole un audio guida?

Do you have a plan of the museum?

Ha una mappa del museo?

 

Di seguito, alcune espressioni utili da conoscere prima di entrare in un museo, che ti indicheranno i comportamenti da evitare e quelli da osservare assolutamente. Non dovresti avere nessun problema, dato che nella maggior parte dei casi, queste sono accompagnate dalle immagini.

 

  • No photos. Vietato fotografare. Ricordati che in alcuni musei è possibile fare foto, nella maggior parte, invece, non è possibile affatto o è possibile farle a patto che non si utilizzi il flash, che potrebbe rovinare le opere.
  • Gift Shop. Negozio di souvenir, presente praticamente in tutti i musei, vende gadget ma anche libri di approfondimenti sulle opere presenti nel museo.
  • Cafè. Caffetteria, una zona in cui sia possibile riposarsi e prendere un caffè.
  • Exhibition. Si tratta di una mostra temporanea all'interno di un museo; anche quando l'ingresso al museo è gratuito, la mostra potrebbe essere a pagamento
  • Tour guide. La guida turistica mostra e spiega le opere ai turisti.

Scopri altre frasi che ti potrebbero tornare utili se ti trovi in un periodo di vacanza all'estero:

SCARICA IL CONTENUTO GRATUITAMENTE

Argomenti: Travel&Fun

Commenti