LA STRADA DEL SUCCESSO
INIZIA DA QUI

Rispondere al telefono in inglese: frasi, formule e consigli utili

Pubblicato il 09/10/17 9.37

Rispondere al telefono in inglese.jpg

 

In questo articolo troverai:
  • Come rispondere al telefono in inglese: il primo approccio
  • Le formule di uso comune in una conversazione telefonica in inglese
  • Consigli utili per rispondere al telefono in inglese
  • Qualche consiglio utile per fare una chiamata in inglese

 

Al lavoro ti capita di dover gestire alcune telefonate in lingua inglese, ma non sei sicuro di conoscere le formule corrette per rispondere e sostenere la conversazione? Non preoccuparti, alla fine di questo articolo saprai tutto ciò di cui hai bisogno per diventare un interlocutore telefonico più disinvolto. Con un po' di pratica e la memorizzazione delle frasi di uso comune riuscirai ad esprimerti meglio.

 

SCEGLI IL CORSO DI INGLESE ENTRO IL MESE: NON TE NE PENTIRAI

 

Come rispondere al telefono in inglese: il primo approccio

Quando si risponde ad una telefonata esordire in modo corretto è essenziale per fare una prima buona impressione, soprattutto se è una chiamata di lavoro in cui non puoi commettere errori grossolani. La prima regola è presentarsi, e fortunatamente i colloqui telefonici iniziano grossomodo nella stessa maniera.

Facciamo un esempio pratico: ti sta squillando il telefono, alzi la cornetta o premi il tasto verde ed inizi con:

  • “Hello/Good morning/afternoon/evening. (Tuo nome) speaking”
  • (Nome della tua azienda) How may I help you?”
  • (Nome della tua azienda, tuo nome) Speaking.

Dall'altro capo del telefono il tuo interlocutore dovrebbe presentarsi a sua volta. Se ciò non dovesse capitare,  la formula inglese convenzionale è:

  • May I ask who's calling please?

Sono frasi molto semplici da imparare e memorizzare, ma che possono aiutarti notevolmente nel primo approccio e renderti più sicuro durante l'intera telefonata.

 

SCOPRI I CORSI DI INGLESE PER LE AZIENDE

 

Le formule di uso comune in una conversazione telefonica in inglese

Dopo le presentazioni reciproche, si procede con la conversazione telefonica in inglese. Quali sono le formule di uso comune?

Immagina che il tuo interlocutore X ti chieda di parlare con il tuo collega

Y: “May I speak to Y, please?”. In base alla situazione del momento potresti aver bisogno di:

  • Trasferire la chiamata: “Please hold on and I'll put you through/Let me see if (nome della persona che cerca) is available/One moment, please”.
  • Comunicare che il tuo collega Y al momento non può ricevere la telefonata:

“I'm sorry, he's in a meeting”, oppure “I'm sorry, he's not available at the moment” o, ancora, “I'm sorry, he's on another call”.

In questo caso potresti domandargli se vuole lasciare un messaggio: “Would you like to leave a message? Oppure di richiamare più tardi: “Please, could you call back later?”.

Se invece ha telefonato e chiede di parlare con te, ma è la prima volta che ti contatta:

“May I speak to (tuo nome)?”, ti sarà sufficiente pronunciare due parole: “(tuo nome) speaking”.

 

Per concludere una telefonata in inglese, in base al grado di confidenza che si ha con l'interlocutore, possono essere utilizzate varie formule di cortesia. Le più comuni sono:

  • “It's been nice talking to you and I'll talk to you again soon” – “È stato un piacere parlare con lei e spero di risentirla presto”;
  • “Thanks for calling” – “Grazie per aver chiamato”
  • “Goodbye”.

Scopriamo adesso altre situazioni che possono verificarsi durante la conversazione telefonica e le rispettive formule abituali da poter utilizzare.

 

Se il tuo interlocutore parla troppo veloce o la linea è disturbata:

  • “Could you please repeat that?”
  • “I cant' hear you very well”
  • “Could you slow down a little?”
  • “Can you please speak a little louder?”

Oppure domandare di fare lo spelling:

  • “Could you spell that, please?”

Nel caso in cui tu stia parlando da telefono cellulare ed hai poco segnale puoi dire:

  • “I can't get a signal”
  • “I've got a very weak signal”

Se ricevi una telefonata indesiderata puoi dire:

  • “Sorry, I'm busy at the moment”
  • “I'm sorry, I'm not interested”

 

TESTA IL TUO BUSINESS ENGLISH

 

Consigli utili per rispondere al telefono in inglese

  • Rimani rilassato

Il miglior metodo per imparare a rispondere ad una telefonata in inglese e sostenere una conversazione è esercitarsi, soprattutto se si ha poca padronanza della lingua.

Iniziare una telefonata può essere un'attività impegnativa e potresti sentirti un po' nervoso, per cui prima di rispondere cerca di rimanere rilassato: lo stress potrebbe impedirti di esprimerti nel modo appropriato pur avendo tutti gli strumenti per farlo.

  • Non tradurre parola per parola

Uno degli errori più comuni che si commettono è tentare di tradurre parola per parola dall'italiano all'inglese: essendo strutturalmente e lessicalmente lingue differenti, ciò non è possibile. Impara invece le formule comunemente utilizzate, potresti anche optare per seguire un corso di inglese specifico per il mondo del lavoro. 

  • Prendi appunti

Non ti è facile mantenere la concentrazione durante una telefonata o temi di perdere alcune parti del discorso? Aiutati prendendo appunti sulle informazioni principali.

Generalmente i numeri sono le informazioni che vengono comunicate con più frequenza, pertanto è importante che tu sappia come si pronunciano.

Può esserti utile, inoltre, preparare un piccolo memo prima della telefonata: riuscirà a mantenerti concentrato sull’obiettivo della tua telefonata e ti consentirà di andare dritto al punto del discorso.

  • Esercitati nell'ascolto

Se ti sei accostato da poco allo studio della lingua inglese o è passato diverso tempo da quando lo hai studiato, probabilmente non comprenderai ogni singola parola che ti sarà rivolta, ma puoi rimediare. Allena la tua capacità di ascolto guardando ad esempio film e/o serie Tv in lingua senza l'aiuto dei sottotitoli, oppure segui programmi d'informazione, utilizza podcast o audiolibri.

  • Scandisci le parole 

È molto importante mantenere un tono calmo e rilassato per riuscire a farti comprendere meglio dal tuo interlocutore. Non preoccuparti se la tua pronuncia non è perfetta, assicurati invece che ciò che stai comunicando sia compreso, quindi cerca di parlare lentamente e scandisci sempre le parole. 

  • Sorridi

Sorridere mentre stai parlando al telefono, anche se può sembrare inutile in quanto non esiste un contatto visivo, è molto utile per creare un'emozione positiva nel tuo interlocutore: sorridendo il tono di voce cambia, in un certo modo diventa allegro e viene percepito anche dall'altra persona, inoltre riduce considerevolmente la tua agitazione.

 

Qualche consiglio utile per fare una chiamata in inglese

Se sei tu a dover fare una telefonata in inglese questi consigli ti potranno essere d'aiuto.

Per presentarti le formule più comuni sono:

  • “Hello/good morning/afternoon/evening this is (tuo nome) calling for ... (nome della persona con cui hai bisogno di parlare)”.
  • “Hello/ good morning/afternoon/evening … (nome della persona con cui hai bisogno di parlare) here?”
  • “Hello/good morning/afternoon/evening can I speak to ... (nome della persona con cui hai bisogno di parlare), please?”

Nel caso in cui la persona non sia disponibile, puoi chiedere:

  • se può chiamarti appena libero: “Could you ask ... (nome della persona con cui hai bisogno di parlare) to call me back, please?”
  • Se puoi lasciargli un messaggio: “Could I leave a message to ...?”

 

Adesso hai a tua disposizione tutti i consigli e le indicazioni utili per affrontare la tua prossima telefonata in inglese con più disinvoltura. Ovviamente, per raggiungere una conversazione davvero fluente, dovrai fare pratica in modo costante.

Ti lascio rispondere al telefono, mi pare di sentire che stia squillando. :-)

 

SCEGLI IL CORSO DI INGLESE ENTRO IL MESE: NON TE NE PENTIRAI

Argomenti: Business English, Education & Career

Commenti