LA STRADA DEL SUCCESSO
INIZIA DA QUI

Esempi di presentazione in inglese per il tuo lavoro

Pubblicato il 24/01/24 11.53

Esempi di presentazione in inglese per il tuo lavoro - Wall Street English

Imparare a presentarsi è una delle prime cose che ci vengono insegnate a scuola quando studiamo inglese. Si tratta, però, sempre di presentazioni informali: dire il proprio nome e parlare di sé, magari indicando i propri hobby e le proprie aspirazioni.

Nel mondo del lavoro, si fa qualcosa di simile. Ogni volta che mandi un curriculum, ad esempio, stai effettivamente parlando di te, sotto una luce molto più formale. Se vuoi lavorare all’estero, o comunque in contesti internazionali, sapersi presentare in inglese in modo formale è molto importante.

Continuando a leggere, potrai trovare esempi di come ci si presenta ad un colloquio di lavoro o scrivendo una lettera di presentazione o di motivazione.

 

Autopresentazione in inglese: lettera motivazionale o curriculum?

Sicuramente, avrai già sentito nominare i Curriculum Vitae e le lettere di presentazione. Si tratta di strumenti essenziali per la ricerca di un lavoro: sono indirizzati all’HR specialist (il responsabile risorse umane) dell’azienda presso cui ti candiderai che li leggerà e capirà se sei la persona giusta per quel tipo di lavoro permettendoti, in caso, di accedere al colloquio.

In quali casi si usa la lettera e in quali il CV? In effetti, si usano insieme! 

Come saprai, il Curriculum Vitae è il documento in cui elencare le proprie esperienze professionali tra cui il percorso di formazione, le esperienze lavorative e le proprie competenze.

Come dice il nome stesso, la lettera di presentazione si allega al Curriculum Vitae per presentarsi alle aziende. Qui potrai spiegare a parole alcune delle tue potenzialità e dei tuoi punti di forza che la natura schematica del CV non permette di far risaltare in maniera adeguata. La lettera dovrà comunque essere più sintetica e diretta possibile: lo scopo è quello di far leggere il Curriculum.

In alcuni casi si utilizza anche la lettera di motivazione che ha una funzione simile a quella della lettera di presentazione. Se vuoi saperne di più, continua a leggere: nei prossimi paragrafi entreremo nel dettaglio specifico e ti mostreremo come scriverle in inglese. 

 

Come presentarsi in inglese a seconda del paese in cui vuoi candidarti

Se è pur vero che la lingua inglese è il linguaggio universale del mondo del lavoro e che permette a persone di etnia e culture diverse di capirsi, non può comunque porre rimedio alle differenze culturali che ci sono tra un paese e l’altro.

Come dice il famoso detto: paese che vai, usanze che trovi. A seconda di dove ti trovi, dovrai impostare le tue presentazioni in modo diverso. Ad esempio, normalmente, la lettera di presentazione comincia con una presentazione di sé stessi, con un breve riassunto della propria carriera, delle proprie aspirazioni e i motivi per cui ci si sta candidando in questa posizione. Non è così ovunque: in paesi come la Repubblica Ceca, si arriva al punto più tardi.

In Olanda e nel Regno Unito si tende a favorire molto la conversazione: le lettere di presentazione sono tra le più lunghe d’Europa. Viceversa, in paesi come Danimarca e Canada si predilige un linguaggio più sintetico e “up to the point”.

Generalmente, comunque, gli esempi che ti forniremo in questo articolo sono universalmente validi: si tratta soltanto di accortezze da tenere in considerazione se vuoi giocarti un asso nella manica per la tua presentazione!

 

Presentarsi in inglese in modo formale

Durante un colloquio, il tuo scopo deve essere quello di dare una buona impressione. Dovrai dimostrare di essere ciò che l’azienda sta cercando e, per farlo, sarà necessario che tu sia capace di “venderti bene”: dovrai riassumere la tua carriera lavorativa, il tuo background e le tue capacità in maniera sincera ma cercando di valorizzare le tue migliori qualità. 

Anche il tono con cui presentarsi è molto importante. Ricordati che ciò che l’azienda sta cercando è un professionista adatto alla posizione verso cui ti stai candidando e che, oltre a te, molto probabilmente, stanno anche considerando molte altre persone. È necessario, quindi, che tu ti mostri non solo motivato ma anche sicuro di te, un ottimo acquisto per la squadra lavorativa.

Vediamo insieme di come ci si presenta ad un colloquio di lavoro in inglese:

“Good morning. My name is Nicholas Wright, and I’m happy to be here today to discuss the opportunity to join your company. My background includes leveraging SEO techniques and social media analytics to drive brand awareness. I have extensive experience in project management, particularly in overseeing complex, cross-functional teams and delivering high-quality results within tight deadlines. My expertise in data analysis and strategic planning has consistently contributed to substantial growth within my previous roles. I am excited about the chance to contribute my expertise to this team and I believe I can offer a great deal to your company”

“Buongiorno. Mi chiamo Nicholas Wright e sono lieto di essere qui oggi per discutere l’opportunità di entrare a far parte della vostra azienda. Le mie esperienze lavorative includono l’utilizzo di tecniche SEO e analisi sui social media per aumentare la visibilità del marchio. Ho una grande esperienza nella gestione di progetti, soprattutto nel coordinamento di team complessi e multidisciplinari, ottenendo risultati di alta qualità entro scadenze strette. La mia competenza nell’analisi dati e nella pianificazione strategica ha sempre contribuito a una crescita sostanziale nelle mie precedenti esperienze. Sono entusiasta dall’idea di contribuire con le mie competenze a questo team e credo di poter offrire molto alla vostra azienda”

Ricorda: dare una buona impressione di sé è importantissimo, ma deve essere basata su fatti concreti. In altre parole, usa tutte le frecce del tuo arco ma non gonfiare le tue competenze: prima o poi, tutti i nodi vengono al pettine!

Vuoi mettere alla prova il tuo business english? prova fare il nostro test di inglese online:

TESTA IL TUO BUSINESS ENGLISH

 

Lettera di presentazione in inglese: esempi pratici da riutilizzare

I contenuti di una lettera di presentazione sono un po’ il corrispettivo scritto di quanto viene detto durante un colloquio di lavoro. Anche in una lettera di presentazione dovrai elencare le tue competenze lavorative ed accademiche, il motivo per cui ti stai candidando proprio in quell’azienda e perché saresti un ottimo acquisto per loro.

Come dicevamo, la lettera di presentazione accompagnerà il tuo Curriculum Vitae e dovrà essere essenziale e sintetica. Sii chiaro, utilizza un linguaggio semplice e delinea i tuoi punti di forza. Non entrare troppo nel dettaglio: lo scopo della lettera è quello di leggere il CV e chi legge dovrà essere invogliato a farlo grazie alla tua lettera.

La lettera di presentazione è suddivisa in quattro parti:

  • Nell’intestazione dovrai inserire il nome e i tuoi dati personali e indicare il destinatario (l’HR manager). 
  • L’introduzione servirà a specificare per quale posizione ti stai candidando e a indicare i motivi per cui sei adatto. 
  • Nel corpo dovrai, invece, spiegare perché sei interessato a questo lavoro. 
  • Nella conclusione, infine, si ringrazia per l’attenzione e si rimane a disposizione per un colloquio.

Ecco un esempio di lettera di presentazione in inglese:

Roger Pink
55 Oak Street
New York, 10000
555-1234
[indirizzo email],
12 November 2023

Jane Doe
HR Manager
ABC Corporation
123 Business Street
Los Angeles, California 90000

To the kind attention of the HR manager,

My name is Roger Pink. I am writing to apply for the Marketing Manager position. With a strong background in Digital Marketing and extensive experience in driving social media, I am enthusiastic about contributing my skills to your team. 

In my previous roles, I've successfully spearheaded a comprehensive digital campaign that led to a 40% increase in brand awareness within six months. I am excited about the opportunity to apply these skills to support the company in launching their upcoming campaigns. 

Enclosed is my resume for your review. Thank you for your consideration, and I hope we get a chance to meet for an interview

Sincerely,
Roger Pink

“Alla cortese attenzione della responsabile risorse umane,

Mi chiamo Roger Pink. Vi scrivo per candidarmi alla posizione di Marketing Manager. Con un valido background nel Digital Marketing e una lunga esperienza nella gestione dei social media, sono felice di mettere a disposizione le mie competenze per il vostro team. 

Nei miei precedenti ruoli, ho guidato con successo una campagna digitale che ha portato a un aumento del 40% della visibilità del marchio in sei mesi. Sono felice dell’opportunità di utilizzare queste abilità per sostenere l’azienda nel lancio delle prossime campagne. 

Allego il mio curriculum per la vostra valutazione. Grazie per l’attenzione, e spero di avere la possibilità di un colloquio.

Distinti saluti,
Roger Pink”

Ricordati che non esiste un modello unico per una lettera di presentazione: dovrai essere tu stesso a capire come costruirla in base ai destinatari. Per questo, ti consigliamo di informarti dettagliatamente sull’azienda e sulla posizione per cui stai concorrendo.

 

Lettera motivazionale in inglese, un esempio che puoi adattare al tuo storytelling

La lettera di motivazione è un documento lungo circa una pagina da allegare al Curriculum Vitae, in cui elencare il proprio percorso di studi, il background lavorativo, i propri punti di forza e i motivi per cui si è interessati alla posizione di cui si parla.

Fermi tutti, non l’abbiamo già sentita questa? Sembra quello che abbiamo scritto poco fa parlando della lettera di presentazione. Ma allora qual’è la differenza tra le due? “Lettera di presentazione” e “lettera di motivazione” sono forse sinonimi?

Ebbene no: ci sono alcune differenze sostanziali. Prima di tutto, una lettera di motivazione viene utilizzata quasi esclusivamente in tre casi: per fare domanda universitaria, di una borsa di studio o candidarsi per un tirocinio.

In secondo luogo, una lettera di motivazione è molto più esaustiva di una lettera di presentazione. Offre uno sguardo maggiore su ciò che spinge il candidato a concorrere per quel posto lavorativo. D’altra parte, è il nome stesso della lettera a renderlo chiaro, no?

Ci sono, comunque, molti punti in comune tra le due lettere. La struttura di una lettera di motivazione è la stessa di una lettera di presentazione. Anche in questo caso, il tono della lettera dovrà essere spontaneo ma allo stesso tempo propositivo e ambizioso. Dovrai indicare perché sei il candidato giusto per la posizione a cui ti stai proponendo e perché questo programma risponde ai tuoi requisiti di carriera. Il registro dovrà essere generalmente formale, ma non troppo e, soprattutto, è importantissimo che tu faccia attenzione agli errori di forma e di ortografia.

Ecco un esempio di una lettera motivazionale in inglese:

To the kind attention of the HR manager,

My name is Emily Barrett. I am a dedicated Environmental Science student with a strong interest in conservation efforts, and I am writing to express my sincere interest in the Environmental Advocacy Internship at ABC Corporation.

The opportunity to engage in the Environmental Advocacy Internship at ABC resonates with me due to my commitment to environmental sustainability. I am particularly interested in ABC’s focus on community-driven projects aimed at promoting sustainable practices that directly align with my ambition to foster environmental consciousness.

I believe my proactive approach, strong research skills, and collaborative mindset would be valuable contributions to your program. My ability to lead group projects and my proficiency in data analysis were cultivated through coursework and hands-on experience in environmental research initiatives.

In conclusion, I am eager to immerse myself in the Environmental Advocacy Internship at ABC Corporation. Thank you for considering my application. I am readily available for further discussions and welcome any inquiries at my email. I am genuinely enthusiastic about the prospect of contributing to the impactful efforts of your esteemed organization. Thank you for your time and consideration.

Best regards,
Emily Barrett

“Alla cortese attenzione del responsabile risorse umane,

Mi chiamo Emily Barrett. Sono una studentessa di Scienze Ambientali determinata, con un grande interesse negli sforzi di conservazione, e vi scrivo per esprimere il mio sincero interesse nel Tirocinio di Advocacy Ambientale presso ABC Corporation.

Sono particolarmente interessata all’opportunità di partecipare al Tirocinio di Advocacy Ambientale presso ABC per via del mio impegno per la sostenibilità ambientale. Mi ha colpito soprattutto il focus di ABC sui progetti basati sulla comunità per promuovere pratiche sostenibili che si allineano direttamente con i miei obiettivi di promuovere la consapevolezza ambientale.

Penso che il mio approccio proattivo, le mie ottime capacità di ricerca e la mia mentalità collaborativa possano essere contributi preziosi al vostro programma. La mia capacità di guidare progetti di gruppo e la mia competenza nell'analisi dei dati provengono da corsi e esperienze pratiche in progetti di ricerca ambientale.

In conclusione, sono entusiasta di dedicarmi al Tirocinio di Advocacy Ambientale presso ABC Corporation. Grazie per la considerazione della mia candidatura. Sono disponibile per ulteriori discussioni e felice di rispondere a qualsiasi domanda via e-mail. Sono sinceramente entusiasta della prospettiva di contribuire agli sforzi significativi della vostra stimata organizzazione. Grazie per il vostro tempo e considerazione.

Cordiali saluti,
Emily Barrett”

Cerca di strutturare bene la tua lettera di motivazione: ricordati che linguaggio scritto e parlato sono diversi e la lettera dovrà risultare più scorrevole possibile. Break a leg!

Vuoi migliorare il tuo inglese per la tua carriera? Abbiamo il corso che fa per te:

Argomenti: Business English