LA STRADA DEL SUCCESSO
INIZIA DA QUI

Esistono certificazioni d'inglese per il Business English?

Pubblicato il 03/07/18 15.34

Esistono certificazioni d'inglese per il Business English? - Wall Street English

Al giorno d’oggi sempre più persone hanno l’esigenza di conseguire una certificazione in lingua inglese, per motivi personali, professionali o accademici. Ne esistono numerose, e non è sempre facile scegliere quella più giusta.

In questo articolo vogliamo concentrarci su un tipo particolare di certificazioni, sorte negli ultimi decenni sulla base delle necessità di aziende ed enti internazionali: quelle dedicate al Business English, il linguaggio degli affari utilizzato negli uffici e in generale nel mondo del lavoro, caratterizzato da un ricco patrimonio di termini specifici, abbreviazioni ed espressioni idiomatiche.

In questo campo, i maggiori enti certificatori attivi a livello internazionale permettono di verificare, tramite prove ed esami ad hoc, sia la conoscenza del vocabolario che le competenze comunicative che possono essere utili sul posto di lavoro.

Se hai la necessità di conseguire una certificazione in Business English, hai quindi diverse alternative a tua disposizione: vediamole insieme.

 

Il quadro CEFR

Una premessa: tutte le certificazioni in lingua inglese fanno riferimento ad una base comune, il  Common European Framework of Reference for Languages (CEFR), in italiano Quadro comune europeo di riferimento per la conoscenza delle lingue, un sistema che il Consiglio d’Europa ha elaborato per valutare la competenza in una lingua straniera. Le certificazioni per il Business English non fanno eccezione, e “traducono” il risultato e le votazioni ottenute dal candidato nella scala CEFR. Il framework esamina quattro abilità principali - lettura, scrittura, ascolto e produzione orale - e individua tre fasce di competenza: A - Base, B-Autonomia e C-Padronanza, ulteriormente suddivise in 6 livelli (A1, A2, B1, B2, C1, C2) e 3 sottolivelli (A1+, B1+ e B2+).

 

TOEIC

La prima certificazione che ti presentiamo è il TOEIC, Test of English for International Communication. Si tratta di un esame pensato per misurare la capacità di utilizzare la lingua inglese nel lavoro quotidiano nel contesto di un ambiente internazionale. L’ente organizzatore è Educational Testing Service (ETS), importante associazione statunitense senza fini di lucro basata a Princeton, in New Jersey, e attiva in molti altri paesi del mondo, tra cui l’Italia: è la stessa che gestisce anche il TOEFL (Test of English as a Foreign Language), importante certificazione sull’inglese standard. Il TOEIC  è concepito specificamente per chi lavora o desidera lavorare in un contesto internazionale, in Italia o all’estero.

Prevede nello specifico due prove d’esame separate: il candidato può scegliere se sostenerne solo una o entrambe. La prova Reading e Listening è predisposta per valutare le abilità di lettura e ascolto, Speaking e Writing valuta invece le abilità di espressione orale e scritta.

 

BULATS

Il Business Language Testing Service (BULATS) è una certificazione proposta da Cambridge Assessment English, dipartimento dell’Università di Cambridge: è concepita per valutare la competenza nel Business English nelle quattro abilità principali, reading, listening, writing e speaking dal livello CEFR A1 al C2. Fino al 2017, le prove BULATS erano proposte per la lingua inglese, francese, tedesca e spagnola, grazie a partnership con Goethe Institut, Alliance Francaise ed Universidad de Salamanca. Oggi questi test sono in progressiva eliminazione: solo quelli per la lingua inglese rimarranno in vigore.

La prova per ottenere il BULATS si svolge online e si compone di tre moduli, che il candidato può affrontare anche separatamente:

  • Reading, Listening and Language Knowledge è un test concepito per valutare le abilità di lettura, ascolto e comprensione ed è basato sulla tecnologia adattiva: le domande sono di difficoltà variabile in funzione dell’esito delle risposte precedenti.
  • Speaking valuta le abilità di espressione orale, e prevede la risposta a precise domande da parte degli esaminatori, la lettura ad alta voce, l’esposizione di una presentazione su temi aziendali, la spiegazione di grafici e l’argomentazione della propria opinione su un tema dato.

Writing, infine, valuta le abilità di produzione scritta. Al candidato è chiesto di redigere due testi.

 

BEC

I Cambridge English: Business Certificates, sinteticamente conosciuti come BEC o Business English Certificates, sono test predisposti dall’Università di Cambridge per certificare la competenza dei candidati nella lingua inglese richiesta in contesti lavorativi internazionali. Esistono nello specifico tre diversi livelli di certificazione:

  • Cambridge English: Business Preliminary (BEC Preliminary), corrispondente al livello B1 del CEFR
  • Cambridge English: Business Vantage (BEC Vantage) corrispondente al livello B2 del CEFR
  • Cambridge English: Business Higher (BEC Higher) corrispondente al livello C1 del CEFR

I test per ottenere i BEC durano dalle 2 alle 3 ore, valutano la competenza del candidato nelle quattro abilità (reading, writing, listening e speaking) e sono naturalmente di difficoltà crescente.

 

Certificazioni per il Business English: come prepararsi?

Diversi istituti offrono corsi di Business English, che permettono ai candidati di apprendere questo linguaggio settoriale e di prepararsi alle relative certificazioni. Tali corsi partono dal consolidamento delle regole grammaticali della lingua inglese, indispensabile base di partenza, e permettono di approfondire il vocabolario tipico del business insieme alle moltissime espressioni idiomatiche utilizzate in questo campo.

Nella scelta del corso di Business English, è indispensabile valutare le referenze e la preparazione degli insegnanti, la strutturazione delle singole lezioni e la qualità dei materiali didattici utilizzati: meglio se i testi su cui si lavora (mail, presentazioni, telefonate per affari) riflettono situazioni che si presentano realmente nella quotidianità di un’azienda. Un altro aspetto da considerare, non da ultimo, è la possibilità di personalizzare il corso in base alle proprie esigenze: non bisogna dimenticare che chi ha la necessità di conseguire una certificazione in questo ambito è spesso un professionista già occupato, che deve conciliare il corso con i molteplici altri impegni nel corso della giornata.

Affidati a Wall Street English per le tue certificazioni inglese. Con i nostri corsi di preparazione ai test la tua certificazione di inglese è già realtà.

   SCOPRI DI PIÙ >>

Argomenti: Education & Career

Commenti