LA STRADA DEL SUCCESSO
INIZIA DA QUI

Haunted Houses, ghosts and witches: i posti più spaventosi da visitare in Gran Bretagna

Pubblicato il 31/10/18 16.58

Haunted Houses, ghosts and witches - Wall Street English

Se siete amanti del paranormale, di mostri e streghe, del genere horror in tutte le sue sfaccettature, se dalla fine delle vacanze estive e, ancor di più, a partire da Halloween, entrate nel mood del terrore, insomma se amate tutto questo e vi trovate in Gran Bretagna, vi suggeriamo alcuni posti caratteristici da visitare. La Gran Bretagna è, infatti, uno dei paesi più stregati del mondo, l’avreste mai detto?

The Hostel è conosciuta per essere in assoluto la casa più infestata della Gran Bretagna. Questa casa, che si trova a Hull al numero 39 di De Gray Street, nell'est dello Yorkshire, pare essere così terrificante che non è possibile viverci per più di quattro giorni. Accadono, infatti, fenomeni improvvisi e inspiegabili, come oggetti che si muovono da soli. La testimonianza più comune è quella di aver assistito a delle ombre di bambini che si rincorrono sui muri, che apparterrebbero appunto a dei bambini di cui è possibile sentire anche il pianto; altri, invece, avrebbero sentito un senso di soffocamento, prima di essere scaraventati al muro. Il fenomeno incute talmente tanta paura che gli inquilini non sono più disposti a tornare per qualsivoglia motivo, neanche nelle vicinanze. È possibile che in passato in questa casa alcuni bambini siano stati torturati o, addirittura, uccisi: è per questo che si sentirebbero i loro pianti e sospiri. Attualmente, la casa è diventata una vera e propria attrazione che è possibile visitare una volta all'anno, aprendo le porte al pubblico per una sola notte.

Un'altra casa infestata si trova a St Osyth, nell’Essex. In questo caso si tratta di un ex prigione medievale, trasformata poi in un'abitazione civile. La proprietaria, però, ha messo subito in vendita lo stabile, dopo aver sostenuto di aver visto una figura femminile accanto alla culla del suo bambino. Da lì ha deciso di installare alcune telecamere che hanno registrato la presenza di strane presenze e di accadimenti inspiegabili, come macchie di sangue sui muri o la sensazione di sentirsi sfiorati da qualcosa. Pare che in questo ex carcere vennero tenute prigioniere 8 presunte streghe, che poi vennero uccise.

Un altro luogo infestato da streghe è il castello di Lancaster, che si trova su Pendle Hill. Nel lontano 1600 ci fu uno dei più famosi processi alle streghe della Gran Bretagna: 10 donne, 6 delle quali provenivano dalla stessa famiglia, ritenute colpevoli di commettere atti di stregoneria, vennero perseguitate, per poi essere uccise nella brughiera vicina. Si tratta di uno dei processi alle streghe più famosi della storia.

Anche a Londra è possibile visitare un luogo degno di un film dell’orrore. Si tratta del cimitero di Highgate, un luogo buio e tetro, pieno di tombe scoperchiate e angeli senza testa, urne e simboli funerali dovunque: lo chiamano il cimitero maledetto e ha dato sepoltura alle famiglie aristocratiche dell'epoca vittoriana. È tra la tomba di Karl Marx e quella di Michael Faraday che sembra si siano verificati le apparizioni e i fatti più inquietanti e misteriosi. È anche possibile fare un tour guidato dell'ala ovest del cimitero, da cui non è possibile allontanarsi perchè non tutte le stradine sono state messe in sicurezza: un luogo tanto terrificante di notte, quanto meraviglioso di giorno, grazie al suo sfarzo e alla bellezza dei suoi dettagli derivante dalle costruzioni in stile gotico. Il prezzo non è economico, ma ne varrà sicuramente la pena. Secondo la leggenda, furono fantasmi e vampiri a commettere questi scempi.

Nel Wiltshire si trova il Red Lion, un pub di più di 400 anni che è considerato uno dei locali più infestanti di tutta l'Inghilterra. La donna che infesta questo pub si chiamerebbe Florie e sarebbe stata uccisa durante la Guerra Civile perché trovata a letto con un altro uomo da suo marito che era un soldato. Sembra che a Florie piaccia passeggiare per il pub vestita di nero insieme a un uomo con la barba, e fare di tanto in tanto visita agli ospiti che si recano alla toilette. All'uomo con la barba che la accompagna a volte piace sedersi al tavolo sotto al grande lampadario che si trova al centro della sala, che di tanto in tanto ondeggia da una parte all'altra. Altre cose strane che accadono nel locale riguardano uno strano odore di uova marce, luci che si accendono e si spengono, un lettore CD che si accende improvvisamente, etc. Qualcuno giura perfino di aver visto una cameriera fantasma stare in piedi immobile accanto al proprio tavolo senza parlare né chiedere di ordinare, prima di sparire improvvisamente. Anche alcune delle camere da letto del locale sembrano essere infestate.

E dato che non esistono solo fantasmi di sesso femminile, streghe o bambini, ecco la storia di un famoso monaco fantasma: si tratta del monaco di Pontefract. Il monaco che infesta questo posto che si trova nello Yorkshire orientale fu impiccato perché colpevole di aver prima violentato e poi ucciso una ragazza. Lo spirito pare infesti ancora la casa, dato che esattamente un anno fa la storia è tornata alla ribalta quando è stata diffusa una foto fatta da un team di investigatori del paranormale in cui si vede un braccio fantasma che tiene in mano quello che sembra essere un rosario. Da questa storia è stato tratto anche un film uscito nel 2012 intitolato When the lights went out che si basa proprio sulla leggenda di questa cittadina, Pontefract, e del monaco nero.

Avevate mai letto o sentito parlare di questi luoghi infestanti e delle leggende che li hanno resi famosi? O conoscete altri posti e altre storie più famosi?

 

Ora che hai visto i luoghi più spaventosi da visitare in Gran Bretagna, prima di partire se vuoi metti alla prova il tuo inglese con uno dei nostri test gratuiti online:

TESTA IL TUO INGLESE

Argomenti: Travel&Fun

Commenti