LA STRADA DEL SUCCESSO
INIZIA DA QUI

I termini inglesi che devi conoscere se lavori nel marketing

Pubblicato il 27/09/18 12.30

I termini inglesi che devi conoscere se lavori nel marketing - Wall Street English

Prima di tutto facciamo chiarezza rispondendo alla domanda

Che cosa vuol dire lavorare in ambito marketing?

In breve, significa vendere un prodotto o un servizio attraverso sistemi e metodi di comunicazione a partire da un business plan, ossia un modello scritto che include l'organizzazione step by step di tutto quello che bisogna fare per raggiungere l'obiettivo prefissato. 

Questo vuol dire che all'interno di tale definizione non esiste un'unica figura atta a svolgere tutte le mansioni, ma che ogni responsabile e ogni divisione si occuperanno di un aspetto diverso del lavoro: ad esempio, c'è chi si occuperà di redigere un calendario edito

riale e chi si occuperà del budget, chi di creare contenuti e chi delle analisi o delle statistiche, e così via... Perché lavorare nel marketing implica una serie di mansioni e attività che vanno dal contatto con le aziende a quello col cliente, il tutto per raggiungere un unico obiettivo finale: vendere.

Quello del marketing è, dunque, un settore molto variegato e, pertanto, risulta non solo in costante crescita, ma anche un punto di interesse per molti giovani che si avvicinano al mondo del lavoro.

Si tratta anche di un settore in evoluzione, se si pensa ad esempio al digital marketing, una branca relativamente recente del marketing che prevede l'utilizzo dei canali online per fare pubblicità e perseguire sempre lo stesso identico obiettivo: la vendita. Un settore in rapida crescita che sta riscuotendo molto successo grazie alla potenza del web e dei suoi canali, attraverso i quali è possibile diffondere notizie e informazioni in maniera rapida e a basso costo, rappresentando una vera rivoluzione rispetto al passato.

 

(Digital) marketing e l'inglese

Il marketing e il digital marketing viaggiano di pari passo con l'Inglese: soprattutto nel secondo caso, ciò può essere dovuto al fatto che questo tipo di attività sta crescendo così rapidamente che non si ha il tempo di tradurre la terminologia specifica né si sente il bisogno di faro, in un mondo in cui bene o male tutti parlano o, almeno, capiscono le basi dell'inglese. Va da sé che molti dei termini del marketing sono in inglese: e-mail marketing, social media marketing, advertising non sono che alcuni termini che fanno parte di questo ambito specifico.

Di seguito, un piccolo glossario con la terminologia più utilizzata e un breve significato:

  • Advertising: è semplicemente un altro modo di chiamare la pubblicità.
  • Call to Action – abbreviato con CTA – letteralmente è l’invito all’azione: si tratta di un messaggio rivolto all’utente allo scopo di attirare la sua attenzione e generare una conversione che, a seconda dei casi, può essere la vendita o l’acquisizione di un contatto.
  • Legato al concetto di CTA è quello di Landing Page, ossia la pagina di atterraggio: si tratta della pagina web che ospita l’invito all’azione. Il suo scopo è la conversione, ossia il raggiungimento di un obiettivo (ad esempio, la fidelizzazione o la vendita).
  • E-mail marketing: è un altro modo di fare marketing, attraverso le e-mail, appunto. Ma in che modo è possibile fare ciò? Attraverso un software di mass e-mailing, che permette di inviare contemporaneamente una e-mail a tutti o a gran parte dei propri contatti: letteralmente, un’e-mail massiva. Lo scopo è quello di comunicare qualcosa all’utente: si va dalla e-mail di fidelizzazione – come la newsletter – alla e-mail destinata ad incrementare il traffico o le vendite – come accade quando riceviamo un buono sconto da uno (e-)shop.
  • Remarketing: si tratta di un’azione che cerca di far leva su quei clienti che erano vicini alla conversione, ma che tuttavia non si sono trasformati in lead.
  • Lead: è un contatto, un potenziale cliente, un utente interessato a un servizio che ha lasciato i propri dati e che potrebbe generare una conversione con i mezzi di cui sopra.
  • Influencer: come non parlarne? Ormai si tratta di un vero e proprio mestiere: nato circa un decennio fa quasi per diletto, adesso è un vero e proprio lavoro retribuito. Gli influencer sono persone in grado di influenzare i gusti del pubblico attraverso mezzi di comunicazione, che possono andare dal blog al social network (i più famosi e utilizzati dei quali sono Instagram e YouTube).
  • SEO: si tratta forse di uno degli acronimi più utilizzati nell’ultimo periodo, ma per chi ancora non lo conoscesse sta per Search Engine Optimization, e si riferisce all’ottimizzazione di una pagina web sui motori di ricerca, al fine di apparire nelle prime posizioni per godere di maggiore visibilità. Se la SEO si basa sulla ricerca organica, ossia mediante posizionamento naturale della pagina web, la SEM – acronimo di Search Engine Marketing – si occupa del posizionamento ottenuto attraverso annunci a pagamento.
  • Social media marketing: è quella branca del marketing che si occupa di dare visibilità a un prodotto o a un servizio utilizzando i social media e le comunità virtuali e comprende molte delle pratiche appena spiegate.
  • Keyword: sono le parole chiave, ossia le parole utilizzate dall’utente per effettuare una ricerca.

Questi sono solo alcuni dei termini che fanno parte della vita quotidiana di chi lavora nel marketing e sono imprescindibili per chi si occupa di questa attività. Tuttavia, mancano parecchie parole ed espressioni, molte delle quali sono legate a un tipo di attività che sta piano piano modificandosi ed evolvendosi, quella del marketing online. Così come il marketing, anche la terminologia muta e si arricchisce continuamente di nuove parole, gergo e termini specifici che spesso vengono presi direttamente dall’inglese e mai tradotti, forse per comodità, o forse perché si tratta di una crescita veramente repentina.

 

Ora che hai visto alcuni termini inglesi usati nel marketing, mettiti alla prova con il nostro test gratuito sul Business English:

TESTA IL TUO BUSINESS ENGLISH

Argomenti: Inglese per Aziende

Commenti