LA STRADA DEL SUCCESSO
INIZIA DA QUI

Presentare un nuovo prodotto ai tuoi clienti in inglese

Pubblicato il 27/12/18 12.31

Presentare un nuovo prodotto ai tuoi clienti in inglese - Wall Street English

La tua azienda ha appena lanciato un nuovo prodotto e devi presentarlo ai tuoi clienti in inglese? Se questa non è la tua lingua madre, potresti provare un certo disagio (per non dire paura). La prima impressione è quella che conta e la prima presentazione è di vitale importanza: di seguito ti diamo una serie di consigli per prepararti al meglio, interessare (e magari anche stupire) chi hai davanti e spiegare al meglio le caratteristiche e le potenzialità del prodotto stesso.

 

A chi sto presentando il prodotto? A che scopo?

Premessa fondamentale: l’obiettivo della presentazione varia a seconda del pubblico al quale si rivolge. A chi devo presentare il mio prodotto? Che caratteristiche ha il gruppo di persone selezionate? Quali sono i desideri delle persone intervenute, e quali bisogni devo soddisfare? Perché dovrebbero scegliere proprio la mia azienda e non una proposta analoga della concorrenza? Sono tutte domande preliminari da porsi nel momento in cui stai progettando la tua esposizione.

 

L’importanza dei supporti visivi

In vista della tua presentazione un consiglio indispensabile è quello di preparare una serie di slide curate, accattivanti e di immediata comprensione, che possano catalizzare l’attenzione del pubblico e fungere da guida per l’esposizione. Se possibile, porta con te il prodotto in modo che i presenti lo possano vedere da vicino e toccare con mano. Altrimenti, mostralo per immagini (che dovranno essere scelte con cura e ad alta risoluzione).

Ricorda che il prodotto è il biglietto da visita della tua azienda: inserisci nelle slide e nelle immagini il vostro logo ed eventualmente uno slogan. La presentazione, nel complesso, deve contenere elementi grafici, stili e colori coerenti con l’immagine istituzionale aziendale.

La presentazione si compone poi di diverse sezioni, vediamole insieme.

 

Introduzione

All’inizio dell’esposizione devi prima di tutto presentare te stesso e descrivere il tuo ruolo in azienda. Se hai con te qualche collaboratore, ricorda di presentare anche lui/lei al pubblico.

  • Hi, I’m Max and I am the head of marketing at [company].
  • Good morning/afternoon/evening, everyone. First, let me introduce myself. I am [name], marketing coordinator at [company] and this is [name], junior marketing specialist.

Poi, devi brevemente introdurre il tema della tua esposizione, cioè la presentazione del prodotto.

  • I’m here today to talk about … our new product.
  • Today I will show you …, our new product, with all its features.
  • I would like to take this opportunity to talk about…
  • I am delighted to be here today to show you…

Eventualmente, puoi anche condividere con il tuo pubblico una scaletta della presentazione, elencando in che ordine affronterai I vari argomenti. Questo può aiutarti ad evitare interruzioni e domande su temi che saranno trattati in seguito.

  • Firstly I will talk about… / then we will look at … / and finally…

 

Company background

A questo punto puoi fare un breve excursus sull’azienda per cui lavori, spiegando dimensioni, mission, vision e prodotti di punta. In questo modo chi ti sta ascoltando può farsi un’idea del contesto in cui il prodotto nasce, le persone che vi stanno dietro e i valori che queste persone condividono.

 

Il prodotto

Entriamo nel vivo della presentazione, la parte in cui dovrai descrivere il prodotto (ed eventualmente farlo vedere e provare al tuo pubblico) spiegandone nel dettaglio caratteristiche, prezzo e modalità di distribuzione.

Ricorda sempre a chi stai parlando: l’importante, infatti, non è tanto il valore intrinseco del tuo prodotto, bensì il modo in cui esso risolve i bisogni del pubblico a cui è destinato. Trova dunque le parole giuste per parlare del tuo prodotto in inglese, ripassa la terminologia specifica e le espressioni più efficaci, fai una ricerca online per individuare le modalità di comunicazione utilizzate da partner o aziende concorrenti.

Utilizza sempre dati numerici ed esempi reali: è importante riuscire a quantificare e rendere il più possibile concreto l’impatto del prodotto sulla vita di chi lo utilizza. È proprio a questo punto, per esempio, che puoi inserire una serie di slides Before/After, che mostrino da una parte i problemi e i disagi della vita senza il tuo prodotto, dall’altra i vantaggi e le comodità derivanti dal suo uso. L’esempio è sempre di grande impatto, e spesso funziona meglio di mille parole e grafici “asettici”.

Esempio:

Slide 1: Here’s your world…

Slide 2: Imagine what it would be like if… This is possible with … (nome del prodotto).

 

Q&A

Dopo aver presentato il prodotto in inglese, è importante prevedere uno spazio per le domande del pubblico. Si tratta generalmente del momento più temuto dagli speaker, per l’imprevedibilità delle curiosità che possono sorgere in chi ascolta. Come introdurre questa fase? Ecco alcune frasi utili:

  • Now I’ll be happy to answer any questions you might have.
  • We have time for questions now.
  • I would like to thank you for your attention. Now I’d like to invite you to ask any questions concerning the product.

 

Conclusione

Alla fine della presentazione, dovrai sintetizzare i punti salienti della tua esposizione e le caratteristiche più importanti del prodotto, affinchè rimangano impresse nella mente del pubblico. In questa sede, è utile anche prevedere una “call to action”, cioè un invito rivolto a chi ascolta a fare un’azione: per esempio, puoi chiedere ai presenti di valutare e recensire il prodotto, offrendo magari un campione omaggio, oppure invitarli a lasciare un recapito per essere ricontattati dal reparto marketing. Questo aiuterà a creare un contatto con i clienti, attuali o potenziali.

 

Se vuoi ora prova a esercitare il tuo business english con i nostri test gratuiti online:

TESTA IL TUO BUSINESS ENGLISH

Argomenti: Business English

Commenti