LA STRADA DEL SUCCESSO
INIZIA DA QUI

Quanto costa un corso di inglese aziendale?

Pubblicato il 14/01/20 12.30

Quanto costa un corso di inglese aziendale - Wall Street English

Al giorno d’oggi la conoscenza dell’inglese è un fattore fondamentale per il successo di un’azienda, in qualsiasi settore essa operi. Un’azienda che parla inglese è più competitiva, innovativa e redditizia: l’inglese è la lingua franca della comunicazione a livello globale ed è soprattutto la lingua dell’innovazione e della tecnologia

Avere una competenza avanzata di questo idioma offre una serie di indiscutibili vantaggi: tra l’altro, permette di ampliare gli sbocchi commerciali in ambito internazionale, di abbattere le barriere nei confronti di fornitori, partner e clienti esteri e di avere accesso a un più ampio bacino di informazioni a cui attingere per pianificare mosse commerciali e strategiche. 

Proprio per questo, sono sempre di più le aziende che scelgono di organizzare corsi di inglese aziendale per i diversi livelli, dal manager all’impiegato. Ma quanto costano questi corsi? Di seguito cercheremo di darti qualche indicazione di massima e qualche spunto di riflessione utile. 

 

Quanto costa un corso di inglese aziendale?

Ovviamente, non può esistere una risposta univoca. Il costo del corso varia considerevolmente in relazione a diversi fattori tra cui l’istituto selezionato, il livello di partenza, la frequenza del corso, le modalità e i materiali impiegati, la possibilità di conseguire una certificazione a cui va aggiunta eventualmente la tariffa per la certificazione ufficiale (conforme al CEFR, Common European Framework of Reference for Languages): in media 240 euro per la Lcci (London Chamber of Commerce and Industry) Pearson, 234 euro per Ielts (International English Language Testing System), dai 226 ai 231 euro per i BEC (Cambridge English Business). 

 

Prezzo di un corso di inglese aziendale: è l’unico criterio?

È facile intuire come il prezzo non sia l’unico fattore da considerare nella scelta di un corso di inglese aziendale. Per le ricadute positive che esso può avere, il corso rappresenta un investimento chiave per l’impresa, se svolto con modalità realmente efficaci. 

Da valutare, quindi, sono anche il prestigio e la reputazione dell’istituto che lo propone, la preparazione degli insegnanti, le modalità di erogazione (solo in classe o anche online?), i materiali e contenuti didattici utilizzati (solo tradizionali libri o anche strumenti multimediali?), la focalizzazione sul Business English, linguaggio settoriale proprio dell’ambito aziendale. Infine, la possibilità di ottenere una certificazione può essere fondamentale in alcuni settori o ambiti specifici: non tutte le scuole di lingue però sono in grado di offrirla. L’errore più grave è pagare per delle lezioni senza investire in un metodo che ti garantisca il risultato. E’ fondamentale valutare un prezzo basato sui tuoi obiettivi e risultati personali, piuttosto che sul numero di lezioni o su un periodo di studio con corsi che ti supportino fino al raggiungimento del tuo obiettivo.

 

Corso di inglese aziendale: conviene!

L’investimento in un corso di inglese può trasformarsi in un fattore di risparmio per l’azienda, se si considera che migliorare la conoscenza di questa lingua permette tra l’altro di: 

  • aumentare gli sbocchi commerciali e le possibilità di business
  • incrementare efficienza e produttività aziendale
  • migliorare e uniformare la comunicazione interna
  • diminuire i problemi di comprensione in caso di fusioni estere o operazioni simili
  • dotare le risorse interne di una visione più ampia e di un approccio multiculturale 
  • richiamare i migliori talenti da tutto il mondo

I migliori corsi di inglese sono quelli che permettono di organizzare il corso di inglese aziendale su misura per il proprio business e il proprio gruppo di collaboratori, dai livelli base ai più alti gradi di responsabilità manageriale, consentendo al management di monitorare costantemente il ROI (Return on investment) della spesa sostenuta. 

 

Scopri i nostri corsi di inglese aziendali, disponibili in varie forme a seconda delle vostre esigenze:

SCOPRI I CORSI DI INGLESE PER LE AZIENDE

 

Corsi di inglese aziendale: l’opportunità della formazione finanziata

Qual è il costo di un corso di inglese aziendale, quindi? Esso può essere anche pari a zero, grazie alla formazione finanziata. Un’opportunità di organizzare percorsi di formazione (anche focalizzati, appunto, sulla lingua inglese) in modo totalmente gratuito, grazie all’opera dei Fondi paritetici interprofessionali nazionali per la formazione continua da una parte e del Fondo Sociale Europeo (FSE) dall’altra. Vediamo come funzionano. 

 

Corsi di inglese gratuiti con i Fondi paritetici interprofessionali

Cosa sono i Fondi paritetici interprofessionali per la formazione continua? Si tratta di organismi di natura associativa promossi dalle associazioni di categoria. Essi impiegano una quota dei contributi Inps versati dalle aziende (nello specifico, lo 0,3 %) per organizzare programmi di formazione per i dipendenti delle aziende stesse. Ai fondi possono aderire in modo gratuito tutte le imprese del relativo settore che occupano personale dipendente.

Due le modalità di erogazione dei contributi: il Conto Formazione (le somme confluiscono in una specie di salvadanaio virtuale a cui l’azienda può attingere per l’organizzare autonoma dei vari corsi di formazione) e il Conto Sistema (in questo caso le cifre versate vanno direttamente al Fondo, che poi indice bandi pubblici per i corsi).

 

Corsi di inglese finanziati dal Fondo Sociale Europeo

Altra possibilità per organizzare corsi di inglese aziendale è rappresentata dal Fondo Sociale Europeo (FSE), fondo in cui confluiscono risorse comunitarie a cui i singoli paesi possono attingere per finanziare attività allo scopo di favorire l’occupazione, l’imprenditorialità e le pari opportunità all’interno dell’Unione Europea. Come funziona? In questo caso, l’azienda deve consultare i singoli progetti (gestiti localmente dalle regioni e dalle province autonome) e ha la facoltà di aderire ad uno o più di essi.  

Le migliori scuole di lingue sono quelle che, oltre a fornire corsi di inglese di eccellenza, aiutano le aziende a orientarsi nelle varie possibilità della formazione finanziata, assistendo il management in ogni passaggio che porta all’organizzazione del corso e al suo finanziamento: dalla mappatura dei fabbisogni all’individuazione del fondo, dalla stesura del progetto formativo al reporting e rendicontazione finale all’ente finanziatore.

 

Se vuoi saperne di più sul metodo che utilizziamo all'interno dei nostri corsi di inglese, clicca qui sotto:

SCOPRI IL NOSTRO METODO

Argomenti: Inglese per Aziende

Commenti