LA STRADA DEL SUCCESSO
INIZIA DA QUI

Vocabolario di inglese da usare in cucina

Pubblicato il 25/10/18 12.30

Vocabolario di inglese da usare in cucina - Wall Street English

Cucina, che passione! Tra YouTube, Instagram, Facebook, blog e social vari, ormai è difficile non farsi contagiare dall'ondata del famoso #foodporn. Per non parlare dei mille programmi di cucina: da Masterchef, che incorona il miglior cuoco non professionista d'Italia, a Bake Off, il programma perfetto per gli amanti dei dolci (un po' meno per chi è a dieta), passando per il famigerato 4 ristoranti, una vera e propria guida "audiovisiva" sui migliori ristoranti della vostra zona.

Tra l'altro, trovandoci in un periodo in cui la gente è costretta a risparmiare su tutto, o magari ha voglia di riproporre in casa quella fantastica ricetta fatta da chef Gordon Ramsey, o ancora dopo un viaggio all'estero proprio non riesce a stare senza mangiare quei pancake così soffici, quei bellissimi cupcake provati in America, o gli scones assaporati in Scozia, il settore food non va mai fuori moda. Per non parlare di quelle persone che cucinano per lavoro o per diletto e che adorano sperimentare ricette e cucine da tutto il mondo.

Ma come fare quando i video e le ricette disponibili sul web sono tutti in inglese? Cosa fare se la tanto desiderata ricetta è così poco conosciuta da essere disponibile solo in lingua originale? O se, alla ricerca del piatto perfetto, si preferiscono solo ricette collaudatissime della nonna? Niente paura: grazie a questo glossario, a degli accorgimenti e a qualche consiglio sarà facilissimo barcamenarsi tra ricette e ingredienti inglesi. Ecco alcuni termini utili:

 

Gli ingredienti

Flour, la farina che può essere:

  • all purpose flour che corrisponde alla farina 00 per tutti gli usi
  • self rising flour, la farina autolievitante, che si trova difficilmente in Italia (ma è possibile ottenere lo stesso effetto aggiungendo del lievito alla farina)

Baking powder è il lievito in polvere mentre

Yeast è il lievito di birra

Egg yolk si riferisce al tuorlo, il rosso d’uovo mentre

Egg white è l’albume, la chiara

French fries, patatine fritte in American English; Chips in British English

Bread rolls, panini

Sponge cake, pan di Spagna

Custard cream è la nostra crema pasticcera mentre

Cream è la panna (e ancora, whipped cream è la panna montata)

Sugar è lo zucchero (brown sugar è lo zucchero bruno)

Icing sugar/powdered sugar/confectioner's sugar sono tutti modi per indicare lo zucchero a velo

Biscuits sono i biscotti in British English mentre

Cookies sono i biscotti, ma in American English

Peanut butter, il burro di arachidi, è un prodotto ormai ampiamente diffuso anche in Italia

Chocolate chips sono le golose gocce di cioccolato

Vegetable, verdure

To Season, condire ; Seasoning,  condimento inteso come aromi

Organic significa biologico

Serving, porzioni

 

Gli utensili

Fridge, frigorifero

Oven, forno

Dishwasher, lavastoviglie

Pan è la padella (da cui prendono nome i pancake, le famosissime frittelle dei film americani)

Mixing bowl, indica la ciotola per mescolare gli ingredienti

Rolling pin è il mattarello

Wooden spoon, cucchiaio di legno

Whisk, frusta, (da qui il verbo to whisk ossia sbattere con le fruste)

 

Cooking verbs

to stir, mescolare

to trim, tagliare per mondare mentre

to chop, tagliare a prescindere dalla forma e dal verso, e ancora

to dice, tagliare a cubetti, fare una brunoise

to slice, tagliare a fettine sottili

to mince si riferisce di solito alla carne, quando viene tagliata a tocchetti

to peel significa, invece, pelare (es: la frutta, le patate)

 

Le cotture

to bake significa cuocere al forno

to steam ancora cuocere, ma al vapore, invece

to griddle significa cuocere alla piastra

to broil, significa cuocere alla griglia

to boil, significa bollire (es: la pasta, le patate, …)

to cook significa cucinare sui fornelli, ma anche cucinare in generale

to braise, brasare, si riferisce alle cotture lunghe e a fuoco lento dopo aver "sigillato" la carne a fuoco alto in padella

 

I gradi di cottura della carne

Blue (molto al sangue)

Rare (cruda al centro, scottata sui bordi)

Medium rare (al sangue)

Medium (cottura media)

Medium well (ben cotta)

Well done (molto cotta)

anche se in Italia ne abbiamo solo tre tipi, ossia al sangue, media e ben cotta

 

Piatti tipici inglesi e americani

Muffin, dolcetti tipici americani mentre

English muffin, assomigliano lontanamente alle nostre tigelle

Scones, lievitati scozzesi che possono essere dolci o salati

Cream cheese, crema al formaggio usata per decorare cupcake e torte

Buttercream, un’altra preparazione molto usata per stuccare o decorare cupcake e torte, diffusa nei paesi anglofoni e composta da due ingredienti: burro e zucchero a velo

Porridge, avena cotta nel latte o nell'acqua, piatto tipico della colazione inglese

Buttermilk, in italiano è il latticello: benché questo prodotto non sia semplice da trovare se non in alcuni negozi specifici, è possibile ottenerlo in casa, poiché si tratta del siero del latte, ossia del residuo che rimane togliendo la parte più grassa e nutriente

Pudding, altra preparazione tipicamente inglese traducibile con budino; molto diffusi nei paesi anglofoni, ne esistono sia di dolci che di salati mentre

Black pudding, è un “insaccato” tipico di Gran Bretagna e Irlanda, la cui caratteristica principale è la presenza di sangue di maiale

E per quanto riguarda la questione delle unità di misura? Nessun problema!

  • 1 tablespoon (cucchiaio) corrisponde a circa 15 grammi
  • 1 teaspoon (cucchiaino) corrisponde a circa 5 grammi
  • 1 cup (tazza) corrisponde a circa 340 grammi

 

Ecco, dunque, alcune indicazioni per orientarsi nel mondo del food anglofono, tra i programmi di Gordon Ramsey e Buddy Valastro, i blog di Martha Stewart e di Nigella Lawson, i tantissimi canali YouTube e chi più ne ha più ne metta... Questo settore, d'altronde, è sempre in crescita e ora come non mai è molto importante essere sempre aggiornati e al passo con le ultime ricette e novità.

 

Su vuoi ora puoi mettere alla prova il tuo inglese con i nostri test gratuiti online:

TESTA IL TUO INGLESE

Argomenti: Education & Career

Commenti