LA STRADA DEL SUCCESSO
INIZIA DA QUI

Come inserire i corsi di inglese nel welfare aziendale

Pubblicato il 21/07/20 12.30

Come inserire i corsi di inglese nel welfare aziendale_Wall Street English

Il welfare aziendale è una nuova, importante, modalità che le aziende hanno per premiare i propri dipendenti in modo personalizzato, migliorando il clima lavorativo, incrementando la produttività e anche risparmiando sulle tasse.

Ma come è possibile inserire i corsi di inglese nei programmi di welfare aziendale? Scoprilo con noi!

Cos’è il welfare aziendale

Come già sai, per welfare aziendale si intende il complesso di iniziative e benefit che l’azienda predispone ed eroga a sostegno del reddito dei lavoratori, per decisione autonoma o anche per accordi con le rappresentanze sindacali. L’obiettivo è quello di incrementare il benessere lavorativo e familiare del collaboratore, andando oltre la retribuzione classica. È un investimento che genera un ritorno di valore per il dipendente interessato ma anche per l’azienda stessa. 

Sotto questo termine si raggruppa quindi una gamma potenzialmente infinita di servizi e prestazioni non monetarie: assistenza sanitaria integrativa, previdenza complementare, buoni pasto, buoni regalo, smart working, servizi di assistenza all’infanzia, corsi di vario genere. 

Le diverse forme di welfare aziendale possono essere legate a premi di risultato definiti sulla base di indicatori aziendali (come ricavi, utili, incrementi di produttività o miglioramento della qualità di prodotti e servizi) oppure dipendere da condizioni contrattuali stipulate (regolamenti interni o contratti nazionali o territoriali).

 

Quali sono i vantaggi del welfare aziendale per il lavoratore?

Per il lavoratore, i benefici di un programma di welfare aziendale riguardano:

  • Maggior benessere
  • Aumento del potere d’acquisto;
  • Miglior conciliazione tra vita privata e professionale
  • Maggiore soddisfazione professionale 
  • Miglioramento della vita in azienda;
  • Maggior serenità personale e nel contesto familiare

 

Quali vantaggi per l'azienda?

Per l’azienda, adottare una politica di welfare aziendale ha ripercussioni positive su: 

  • CSR, responsabilità sociale;
  • Employee Retention: capacità di mantenere un livello di motivazione e dunque di soddisfazione alto tra le risorse umane, per assicurare commitment e fedeltà nei confronti dell’organizzazione;
  • Miglioramento della Brand Reputation;
  • Aumento della fiducia nell’organizzazione aziendale;
  • Miglioramento del clima aziendale
  • Riduzione dell’assenteismo
  • Aumento della produttività

Inoltre, non bisogna dimenticare che i servizi di welfare aziendale godono di una serie di vantaggi fiscali introdotti nella Legge di Stabilità 2016. 

 

Ecco perché, se fino a qualche anno fa il welfare aziendale era appannaggio esclusivo delle multinazionali più grandi, attualmente vede l’interesse anche di un numero crescente di Pmi. Si va diffondendo una nuova cultura aziendale, insieme all’idea che sia più conveniente contribuire a migliorare la vita dei lavoratori in modalità che vanno oltre il semplice aumento in busta paga, e prendendo piuttosto in considerazione un’accezione ampia di soddisfazione sul lavoro, legata a molti e variegati fattori.

E l’Italia prende spunto dagli altri paesi, specialmente quelli dell’Europa del Nord, in cui il welfare aziendale è un fattore molto importante, un pilastro essenziale del sistema di retribuzione. 

 

Perché (e come) inserire i corsi di inglese nei programmi di welfare aziendale

La conoscenza dell’inglese è ormai un fattore di crescita fondamentale per qualsiasi azienda. Il mondo del business è sempre più dinamico e competitivo, e avere dipendenti con un’ottima padronanza della lingua offre decisamente una marcia in più rispetto ai concorrenti, permettendo all’azienda di crescere, espandersi all’estero, esplorare nuove prospettive e collaborazioni. 

Per questo, sono sempre di più le aziende che scelgono di organizzare corsi di inglese per i propri dipendenti. È possibile includerli nel piano di welfare aziendale? La risposta è sì, anzi è estremamente pratico per l’azienda mettere a disposizione del personale corsi di lingue straniere: piuttosto che erogare direttamente la prestazione, l’organizzazione può fornirgli voucher da utilizzare in modo comodo. 

 

Direttamente in sede o erogabili presso i nostri centri oppure online, i corsi di inglese per aziende Wall Street English offrono percorsi formativi diversi a seconda degli obiettivi e delle specifiche esigenze dei dipendenti. Scegli il corso più idoneo alla tua azienda, visita la nostra pagina

SCOPRI I CORSI DI INGLESE PER LE AZIENDE

Lo strumento del voucher e le convenzioni

I voucher per il welfare aziendale sono stati introdotti in Italia con la Legge di Stabilità 2016, su modello di analoghe soluzioni già utilizzate (con successo) in altri paesi europei. 

Si tratta di buoni che l’impresa eroga al proprio dipendente – su espressa richiesta – all’interno di un piano welfare, grazie ai quali egli ha accesso ad un ampio paniere di servizi convenzionati con la società che li emette. Hanno, quindi, un funzionamento sostanzialmente simile a quello dei buoni pasto. 

Ma frequenti sono anche le convenzioni stipulate dalle singole aziende (o da gruppi di aziende) con istituti erogatori di corsi, come quelli di inglese.

 

Easy Welfare

Altro esempio è quello di Easy Welfare, una soluzione che permette di selezionare tra una vasta scelta di servizi. Si tratta di una piattaforma informatica mediante la quale il dipendente può selezionare il proprio paniere di benefit, scegliendo tra oltre 100 servizi e 2000 partner selezionati. Il portale web è disponibile 24/24h e offre anche un canale di assistenza dedicata.

Voucher welfare aziendale: https://www.wallstreet.it/welfare/.

 

La crescita e lo sviluppo di un'azienda va di pari passo con l'internazionalizzazione della propria organizzazione. Scarica l'e-book gratuito per capire da dove iniziare e come l'inglese giochi un ruolo fondamentale in tal senso

SCARICA IL CONTENUTO GRATUITAMENTE

Argomenti: Business English Online

Commenti