LA STRADA DEL SUCCESSO
INIZIA DA QUI

9 Regole di grammatica inglese da ricordare

Pubblicato il 20/04/21 12.30

imparare le regole grammaticali di base wall street english

Uno degli aspetti più difficili nell'imparare una nuova lingua è imparare le regole grammaticali. Sebbene la grammatica inglese possa sembrare più semplice rispetto ad alcune lingue, un piccolo errore può facilmente cambiare il significato di ciò che si vuole dire.

Quindi ecco una lista di alcune regole importanti che dovresti tenere a mente quando parli e scrivi in inglese.

 

1 Aggettivi e avverbi

Assicurati di usare correttamente gli aggettivi e gli avverbi. Gli aggettivi descrivono, identificano e quantificano persone o cose e di solito si trovano davanti a un sostantivo. Non cambiano se il sostantivo è plurale. Gli avverbi modificano verbi, aggettivi e altri avverbi e di solito vengono dopo il verbo. Per esempio:

  • He’s a slow driver. (adjective)
  • He drives slowly(adverb)

La maggior parte degli avverbi sono creati aggiungendo -ly a un aggettivo come nell'esempio, ma alcuni avverbi sono irregolari, come ad esempio:

  • fast (adjective) – fast (adverb)
  • hard (adjective) – hard (adverb)
  • good (adjective) – well (adverb)

Per esempio: Your English is good. You speak English well.

 

2 Prestare attenzione agli omofoni

Le parole omofone sono parole che si pronunciano allo stesso modo di altre parole, anche se sono scritte in modo diverso, ma hanno significati diversi. Questo può ovviamente creare confusione e purtroppo ci sono molte di queste parole in inglese. Per esempio:

  • they’re – their – there
  • you’re – your
  • it’s – its
  • I – eye
  • here – hear
  • break – brake
  • flower – flour

  • our – hour

Quindi, quando scrivi, fai attenzione a scegliere l'ortografia giusta. E quando ascolti, ricorda che una parola che pensi di aver capito può avere un altro significato. Cerca di capire quel significato dal contesto.

 

3 Usa la corretta coniugazione del verbo 

Ricorda di coniugare il verbo in base alla persona, in particolare devi prestare attenzione alla terza persona singolare he/she/it perché  ha una forma diversa dagli altri:

  • She has two cats.  RIGHT
  • She have two cats. WRONG

Questo sembra un piccolo errore da fare, ma purtroppo è molto evidente. Quindi, se riesci ad evitarlo, farà una grande differenza.

Ricorda anche che quando descrivi qualcosa usando 'There is/are', il verbo deve concordare con il primo elemento che menzioni. Per esempio:

  • There is a sofa, some chairs and a table.
  • There are some chairs, a table and a sofa.

4 Collega le tue idee con le congiunzioni

Se vuoi collegare due idee o brevi frasi, puoi farlo usando una congiunzione. Per esempio,

I’m studying English. English is important.

diventa:

I’m studying English because it’s important.

Le congiunzioni più comuni sono:

  • and – per aggiungere 
  • because – per dare una motivazione
  • but – per esprimere un contrasto
  • so – per descrivere una conseguenza
  • or – per descrivere un'alternativa

 

Ecco alcuni esempi:

  • He likes football and he plays in a team.
  • We’re going out because we’re bored.
  • She wants to study more but she doesn’t have time.
  • Kim is coming round so I’m cleaning my flat.

  • Would you like tea or coffee?

 

5 Costruzione della frase

In generale, le frasi in inglese scritto non sono particolarmente lunghe. Questa è una buona notizia per chi impara l'inglese perché significa che non devi preoccuparti di scrivere frasi lunghe e complesse. Una frase di solito ha due, o forse tre, clausole (soggetto + verbo + oggetto), collegate da una congiunzione (vedi sopra).

Un buon modo per rendere le tue frasi ancora più chiare è aggiungere delle virgole. Le virgole aiutano il lettore a capire dove finisce una frase e ne inizia un'altra.
Le occasioni più comuni in cui si raccomanda di mettere una virgola sono:

  • tra due clausole. Per esempio, If the weather is nice tomorrow, we’re going to the park.
  • per separare le voci di un elenco. Per esempio, Our kids like swimming, skiing, ice-skating and cycling.
  • dopo alcune congiunzioni. Per esempio, Our holiday was great and the hotel was wonderful. However, the weather was awful.
  • per informazioni extra nel mezzo di una frase. Per esempio, My neighbor, who’s from Brazil, is really good at cooking.

Vuoi conoscere il tuo livello d'inglese e scoprire così qual è il corso migliore per te?

SCOPRI IL TUO LIVELLO DI INGLESE

 

6 Attenzione all'ordine delle parole nelle domande

In inglese, la struttura delle domande è diversa dalla forma affermativa. Quindi assicurati di ricordare di cambiare l'ordine delle parole o di aggiungere l'ausiliare 'do'. Ci sono quattro modi per fare domande in inglese:

  • 'to be' - per le domande che usano il verbo 'to be', invertire il soggetto e il verbo. Per esempio, Are you a student?
  • tutti gli altri verbi - per fare domande per tutti gli altri verbi, aggiungere l'ausiliare 'do'. Per esempio, Do they work here?
  • verbi modali - per fare domande con verbi modali, invertire il verbo modale e il soggetto. Per esempio, Can he play the piano?
  • verbi ausiliari - per le frasi che contengono un verbo ausiliario, come "avere" nel present perfect, invertire il verbo ausiliario e il soggetto. Per esempio, Have you seen Bob?

Queste regole si applicano anche quando usiamo i pronomi interrogativi What (cosa, come), Where (dove), When (quando), Why (perchè)... per esempio:

  • Where are you from?
  • When can we meet?
  • Why have they left?

 

7 Usare la giusta forma per esprimere il passato in inglese

Parlare del passato in inglese non è particolarmente difficile. La coniugazione del simple past per i verbi regolari, ad esempio, è molto semplice in quanto è uguale per tutte le persone e prevede soltanto l'aggiunta della desinenza -ed al verbo all'infinito.


I verbi irregolari, invece, seguono regole di coniugazione completamente diverse tra loro, per apprenderli quindi è necessario impararli a memoria. Non hai bisogno di conoscerli tutti, ma cerca di imparare i più comuni (circa 20).

Per esempio,

  • Go – went   
  • Have – had
  • Make – made

...e qui un esempio di applicazione:

  • We went to the cinema last Saturday.
  • They had a party to celebrate Tom’s birthday.
  • made a cake this morning.

 

8 Familiarizzare con i principali tempi verbali inglesi

Se hai appena iniziato a studiare l'inglese, non conoscerai ancora tutti i tempi. E questo va bene. Concentrati solo sul familiarizzare con i quattro o cinque che sono usati più spesso. Cerca di essere in grado di usarli:

  • Present simple - per descrivere abitudini e situazioni permanenti. Per esempio, We live in New York.
  • Present continuous - per descrivere situazioni attuali e piani futuri. Per esempio, I’m meeting John later.
  • Past simple - per descrivere azioni passate finite. Per esempio, They arrived at 3 p.m.
  • Present perfect - per descrivere azioni passate collegate al presente. Per esempio, We’ve finished the reports.
  • Will - per descrivere azioni future. Per esempio, I’ll meet you in front of the conference center.

 

9 Non usare mai una doppia negazione

In inglese ci sono spesso due modi per esprimere un concetto negativo. Per esempio, se si vuole dire che la stanza è vuota, si può dire:

There is nothing in the room. OR There isn’t anything in the room.

Le parole 'nothing' e 'anything' hanno lo stesso significato, ma ''nothing' è usato nella forma affermativa, e 'anything' è usato nella forma negativa.

Questa regola si applica ad altre parole come:

  • nobody – anybody
  • none – any

Questo vale anche per la parola 'never' quando si parla di esperienza. Si può dire:

He’s never been to the U.S. OR He hasn’t ever been to the U.S.

Il significato è lo stesso ma nella seconda frase l'uso di 'ever' significa che devi rendere il verbo negativo.

Imparare tutte queste regole grammaticali ovviamente richiede tempo e hai anche bisogno di una guida per poterle mettere in pratica. Il modo migliore per diventare sicuri e abili nel loro utilizzo è quello di praticare in un ambiente che ti dia supporto, con insegnanti esperti e che sia divertente. Scopri di più sul nostro metodo ora.

Questo post è stato adattato e tradotto dal contenuto originale di WSE Argentina.

Se il tuo obiettivo è studiare l'inglese con metodo, allora ti consigliamo di scoprire le nostre promozioni.

SCOPRI LA NOSTRA PROMO DEL MESE

Scegli il piano di studi giusto per te

Abbiamo diverse tipologie di corso online per soddisfare le tue esigenze. Puoi essere sicuro che ogni volta che sceglierai di studiare comincerai a parlare inglese fin dall'inizio.

Tutti i corsi includono: accesso completo al nostro collaudato metodo di apprendimento; sessioni con Tutor altamente qualificati e Study Advisor di supporto; lezioni di pratica; lezioni extra di grammatica; attività di gruppo.

Puoi scegliere di imparare l'inglese online, in un centro Wall Street English o una combinazione delle due.

Vuoi saperne di più? Scopri i nostri corsi di inglese e scegli quello più adatto alle tue esigenze:

SCOPRI I NOSTRI CORSI DI INGLESE

Argomenti: Education & Career

Commenti